Esiti della ricerca
Digita i termini da ricercare in tutto l'archivio:

Prove sperimentali speditive e valutazioni di vulnerabilità delle murature

Doglioni, Francesco - Mirabella Roberti, Giulio (2003) Prove sperimentali speditive e valutazioni di vulnerabilità delle murature. In: Monumenti e terremoti. Nuove esperienze di analisi di vulnerabilità-pericolosità sismica. Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Istituto Centrale per il Restauro, Roma, pp. 93-106.

full text

[img]
Anteprima
Documento PDF - Requires a PDF viewer such as GSview, Xpdf or Adobe Acrobat Reader
804Kb

Abstract

Le strutture murarie presentano caratteristiche e condizioni il cui variare influenza in modo molto marcato la risposta sismica. Murature con efficaci legami di adesione e coesione e più elevate caratteristiche meccaniche, in particolare della malta, tendono a discretizzarsi in grandi blocchi, subendo l’azione dei principali meccanismi di dissesto legati alla configurazione geometrica della costruzione. Al decrescere di tali caratteristiche e all’aumentare della vulnerabilità propria della muratura, si attivano sub-meccanismi di più limitata ampiezza fino a giungere, nel caso di inadeguate caratteristiche meccaniche ed adesivo-coesive, a disgregazioni diffuse che portano a collasso anche senza che si attivino i meccanismi di danno tipici per configurazione. I diversi livelli di vulnerabilità della muratura indicano perciò non soltanto una diversa propensione al danneggiamento, ma anche il variare delle modalità di danno (per grandi meccanismi/per disgregazione diffusa) cui dovrebbero corrispondere approcci di intervento marcatamente differenziati.

Tipologia del documento:Estratto da libro
Parole chiave:Restauro, vulnerabilità sismica, murature
Soggetti:Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/19 Restauro
Struttura:Dipartimenti > Dsa Storia dell'architettura (soppresso)
Codice ID:107
Depositato da :arch. Michele Bondanelli
Depositato il :23 Set 2009 17:27
Ultima modifica:23 Set 2009 17:27

Solo per Staff dell'archivio: Gestione del Documento